Carta dei Servizi

Progetto salute Azienda di Servizi Sanitari Centro Medico Polispecialistico Via Carlo Emanuele II n. 13 Presentazione

La Progetto Salute è una azienda che fornisce servizi medici di alto profilo qualitativo, certificati ed altamente tecnologici, collegata con centri di eccellenza territoriali ed extra territoriali. L’obiettivo dell’Azienda è di intercettare le carenze in ambito sanitario, per offrire alle strutture, o direttamente agli utenti, un servizio che vada a colmare quelle stesse carenze, mediante progetti finalizzati. Potremmo dire, pertanto, che i nostri obiettivi sono: – intercettare le esigenze territoriali – individuare le soluzioni più adatte – praticare soluzioni compatibili con le problematiche sociali – contenere i costi aumentando la qualità La finalità non è di tipo concorrenziale rispetto alle strutture esistenti (pubbliche o private) ma suppletiva e\o integrativa. La sinergia progettuale con le istituzioni ed il coinvolgimento delle associazioni e del volontariato sono il nostro mezzo strategico.

Principi Fondamentali Nell’erogazione dei servizi all’utenza, La Progetto Salute si impegna all’osservanza dei seguenti principi: . Eguaglianza: parità di opportunità per tutti i cittadini nell’accesso ai servizi; · Imparzialità: parità di trattamento rispetto a uguali esigenze diagnostico – terapeutiche da parte dei pazienti; · Continuità: stabilità e regolarità di funzionamento dei servizi della Progetto Salute; · Diritto di scelta: salvaguardia del diritto di libera scelta da parte del paziente nell’individuare il soggetto erogatore di prestazioni a cui rivolgersi; · Efficienza ed efficacia: garanzia di competenze professionali e di tecnologie idonee ad assicurare la rispondenza dei servizi erogati ai bisogni espressi dai pazienti, conseguendo nel contempo un rapporto ottimale tra i risultati ad essi assicurati e le risorse impiegate dalla Progetto Salute per ottenerli. · Diritto all’informazione: rigorosa attuazione da parte degli specialisti di quanto previsto dal Codice Deontologico Medico relativamente all’informazione al paziente sulle terapie, sui possibili rischi ed effetti collaterali e sui risultati, mantenendone adeguata documentazione. · Rispetto della persona: il personale è impegnato ad adottare comportamenti che non compromettano in alcun modo il rispetto dei pazienti o che siano lesivi della loro dignità. · Personalizzazione: tutti i percorsi diagnostico-terapeutici sono organizzati in modo da assicurare la continuità del rapporto tra paziente e personale medico e di assistenza. · Disponibilità, cortesia, correttezza: il rapporto con i pazienti è condizionato anche dal clima di serenità e fiducia che consente di affidarsi alle cure con tranquillità. A ciascun operatore la Progetto Salute, oltre alla competenza professionale specifica, richiede le doti di cortesia e disponibilità necessarie al raggiungimento di questo obiettivo · Sicurezza: la Progetto Salute pone la massima attenzione alla sicurezza dei pazienti per evitare il rischio di trasmissione di infezioni tra operatore e paziente e tra paziente e paziente. A questo fine sono disposte rigorose procedure di sanificazione degli ambienti e delle superfici, l’uso ovunque possibile di materiale monouso. · Osservazioni e reclami: ogni paziente ha la possibilità di presentare osservazioni, suggerimenti e reclami al responsabile di ciascuna sede operativa, o direttamente all’Amministratore della Società, ed a ricevere una risposta scritta entro 30 giorni dal ricevimento degli stessi. Informazioni sui Servizi Sanitari Offerti Il centro, che si sviluppa su un’area di circa 100 mq, ospita al suo interno : ■ Servizio Ambulatoriale Clinico Diagnostico Servizio Ambulatoriale Clinico-Diagnostico Il centro è dotato di uno staff medico composto da specialisti di qualità, con enorme esperienza nei propri settori, che sono il vero punto di forza della struttura. L’alta professionalità dei medici e dei loro collaboratori fa della Progetto Salute un polo sanitario d’eccellenza in tutto il Centro-Sud Italia. L’offerta ambulatoriale della Progetto Salute è molto ampia e varia. Cardiologia Angiologia Dermatologia Endocrinologia Ginecologia Oftalmologia Ortopedia e Traumatologia Otorinolaringoiatria Urologia. Tutela e partecipazione I principali strumenti di tutela e partecipazione dei cittadini sono: – il controllo della qualità – la possibilità di presentare reclami, segnalazioni, elogi – il diritto al consenso informato – il diritto alla tutela della propria privacy Controllo della qualità Capire per correggere e migliorare i servizi offerti. Con questo obiettivo anche la Progetto Salute ha aderito all’iniziativa “Mettiamoci la faccia”, la campagna di rilevazione della qualità percepita dagli utenti, promossa dal Ministero della salute. La rilevazione verrà condotta utilizzando gli ‘emoticons’, le ormai note faccine che esprimono gli stati d’animo del cittadino nei confronti del servizio richiesto. Grazie a questo sistema il paziente ha la possibilità di manifestare in modo celere ed intuitivo la propria opinione sui servizi ricevuti, aiutando l’amministrazione ad individuare eventuali problemi ed indirizzandola ad effettuare le opportune scelte per migliorare l’offerta dell’azienda. Il paziente è invitato ad esprimere il giudizio complessivo e, nell’eventualità di un servizio non pienamente soddisfacente, ad indicare la motivazione principale dell’insoddisfazione. I dati saranno raccolti ed elaborati dall’amministrazione che provvederà a presentarli, con cadenza periodica, agli utenti. Presentare reclami, segnalazioni Gli utenti che vogliono esprimere osservazioni, opposizioni, reclami possono esercitare il proprio diritto mediante: – opportuno modulo spedito o consegnato all’Ufficio relazioni con il pubblico (Urp) – colloquio con il responsabile o personale dell’Ufficio relazioni con il pubblico (Urp) – segnalazione via fax – segnalazione per e-mail Per i reclami di facile soluzione l’Urp provvede a dare una risposta immediata e a risolvere il problema oggetto della segnalazione. Nei casi più complessi attiva la procedura aziendale e fornisce risposta scritta entro 30 giorni dalla presentazione del reclamo. Progetto Salute- Ufficio relazioni con il pubblico Consenso informato Il consenso informato è l’atto con cui il paziente accetta l’esecuzione di un intervento diagnostico o terapeutico al termine di un processo informativo per mezzo del quale viene reso edotto sulle sue condizioni di salute e sulle necessità diagnostiche-terapeutiche al fine di renderlo partecipe e protagonista delle scelte relative al suo stato di salute. L’informazione sullo stato di salute, sulle caratteristiche della malattia, sui trattamenti proposti (esami, farmaci, interventi chirurgici, modalità di esecuzione), sugli esiti e le possibili conseguenze nonché sulle alternative diagnostiche e terapeutiche, è il presupposto fondamentale del consenso. Il paziente dà il consenso tramite compilazione di un opportuno modulo e la sottoscrizione dello stesso. Il consenso deve essere espresso unicamente dal paziente o da un suo legale rappresentante (in caso di minori o pazienti sottoposti a tutela): non ha alcun valore giuridico se espresso da terzi, anche se familiari. Esso è revocabile in qualsiasi momento prima della esecuzione dell’atto medico per il quale è stato espresso. Tutela della privacy I dati personali vengono trattati in modo corretto, secondo criteri di necessità e nel rispetto della normativa vigente. I dati raccolti saranno utilizzati e custoditi in modo idoneo, salvaguardando la riservatezza e i diritti del cittadino. La Protgetto Salute tutela la riservatezza dei dati personali in conformità del D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196, Codice in materia di protezione dei dati personali e del Regolamento aziendale che è a disposizione degli interessati presso l’Ufficio relazioni con il pubblico (Urp)

Orari Il centro è aperto nei seguenti orari: Dal lunedì al venerdì 09.00 – 13.00 e 14.00 –20.00 Sabato 09.00-13.00